Recupero crediti: perché è importante affidarsi ad un legale

Nel momento in cui un’impresa si trova a dover recuperare un credito, è importante che si affidi ad un professionista che possa ottenere il massimo risultato col minimo sforzo economico da parte dell’azienda.

La gestione del recupero crediti acquista nell’attuale panorama di difficoltà economica delle aziende piccole e medie italiane un’importanza strategica.

Ogni azienda, purtroppo, è esposta costantemente al rischio di mancati pagamenti da parte dei propri clienti.

Quando gli importi non sono eccessivamente alti, le aziende tendono spesso a trascurarne il recupero in modo sistematico ed organizzato, non dando ai mancati pagamenti la giusta importanza che invece meritano!

Altrettanto frequentemente, all’interno della struttura aziendale, manca un ufficio con specifiche competenze nel settore: questa carenza si ripercuote in termini economici non solo a livello di mancato recupero dell’insoluto, ma anche influendo nella gestione di futuri rapporti con i clienti. Un momentaneo stato di insolvenza di un cliente abituale non significa necessariamente dover interrompere ogni rapporto contrattuale con esso. Un’attività di recupero crediti efficiente permette di gestire un mancato (o ritardato) pagamento impostando al tempo stesso nuovi rapporti contrattuali o di modificare le condizioni di quelli in essere. Tutto ciò per l’azienda creditrice si ripercuote anche in termini di guadagno a livello di immagine.

Perché è importante per le aziende affidare ad un legale esperto l’attività di recupero crediti?

Chi non è esperto del settore di recupero crediti è portato a pensare che affidarsi ad un professionista costi più dell’importo non corrisposto dal cliente e/o che le possibilità di recuperare effettivamente le somme siano poche: in pratica, le aziende sono spesso convinte che non ne valga la pena.

Ma non è così.

Ogni azienda è inevitabilmente esposta finanziariamente nei confronti dei clienti e in alcuni settori industriali l’esposizione può arrivare fino al 55-60% del volume d’affari, per questo motivo, una sana gestione del processo di recupero crediti diventa un fattore strategico.

È fondamentale, pertanto, per le aziende affidare la gestione del recupero crediti ad un legale esperto e fidato, in modo da evitare perdite economiche reali, del cui valore l’azienda molto spesso non è consapevole o si rende conto troppo tardi. Come accennato, questo accade perché spesso si tratta di importi di per sé non elevati, ma che sommati tra di loro possono creare ingenti danni economici alle aziende.

Un legale esperto segue le aziende nel recupero degli insoluti in tutte le sue fasi: dalla messa in mora iniziale alla possibilità di un accordo stragiudiziale, fino al deposito di ricorsi in tribunale e ad ogni successiva eventuale fase di esecuzione.

L’obiettivo del legale deve essere quello di ottenere il massimo risultato col minimo sforzo economico da parte dell’azienda: il primo passo è quindi studiare e valutare a fondo ogni possibilità di recuperare il credito senza ricorrere al Tribunale, in modo da ridurre al minimo i costi.

Purtroppo, non sempre la via stragiudiziale permette di conseguire i risultati sperati: in questo caso, sarà necessario adire l’autorità giudiziaria mediante il deposito di un ricorso per ingiunzione, che permette di ottenere un decreto in tempi piuttosto brevi. Una volta notificato il decreto al debitore, qualora questi non adempia spontaneamente, risulterà necessario intraprendere un’azione esecutiva: nella maggior parte dei casi, si andranno ad aggredire beni mobili o immobili del debitore tramite pignoramento.

In ogni caso, le vie per recuperare i crediti aziendali ci sono: un legale esperto può certamente raggiungere una percentuale di recupero maggiore rispetto a quello che le aziende otterrebbero da sole. Senza contare che affidarsi ad un legale per le società significa anche avere un interlocutore fidato e competente, che conosce bene la realtà aziendale, cui affidare eventuali dubbi o problematiche inerenti altri settori della propria attività.

Sei titolare di una azienda, o un professionista, e hai dei crediti anche minimi che tuttavia incidono sul bilancio? Contattaci per una consulenza!

Se hai apprezzato questo post, puoi leggere anche:

 

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
The following two tabs change content below.
Avv. Laura Citroni
L’Avv. Citroni assiste da sempre società e gruppi societari fornendo assistenza anche nel “day to day business”. Interessata al diritto di famiglia e dei minori, nel 2014 ha pubblicato l'e-book "Questioni di Famiglia". Attualmente, oltre a pubblicare articoli sul Blog dello Studio, collabora in modo attivo con vari siti web dedicati, rivolgendo attenzione sia alle famiglie, che ai consumatori.

Lascia un commento